L’Etica Conveniente

I nostri valori fondanti mirano essenzialmente al rispetto e alla valorizzazione delle persone e rappresentano le linee guida della politica aziendale di Proge-Software.

Questa nostra visione è efficacemente sintetizzata in “Etica Conveniente” per riassumere in un motto la complessa ma lucida filosofia di business che alimenta la conoscenza e la competenza attraverso l’innovazione, mettendo al primo posto la dignità e la competenza delle persone.

L’Etica Conveniente deve ispirare i comportamenti e le azioni di tutti i componenti della nostra azienda, ognuno secondo competenza e responsabilità: la proprietà continuando a destinare adeguate risorse finanziarie, ricorrendo principalmente all’accantonamento degli utili; i manager assumendo il difficile ma esaltante compito di rendere conveniente l’etica tramite progetti innovativi su cui convogliare la formazione e l’aggiornamento professionale; i dipendenti con il loro impegno.

L’Etica diventa così conveniente, tanto da azzerare i costi di stand-by del personale trasformandoli in investimenti sull’innovazione e la formazione professionale.

Siamo convinti che investire in ricerca consenta di creare la giusta visione per tracciare la strada dell’innovazione e stimolare la produzione e crediamo che le soluzioni più efficaci, capaci di promuovere davvero il cambiamento, nascano dal circolo virtuoso che si instaura tra queste tre componenti: ricerca, innovazione e produzione.

Per anticipare le richieste dei clienti abbiamo istituito appositi laboratori, ProgeLABs, nei quali vengono sperimentate le tecnologie più evolute e condotti progetti di ricerca con un duplice obiettivo:

  • La realizzazione di soluzioni innovative efficaci, economiche e ripetibili su larga scala, capaci di creare vantaggio competitivo
  • Portare a un arricchimento e approfondimento delle conoscenze e delle competenze del nostro personale, per supportare sempre meglio i nostri clienti nei processi di cambiamento

Nei laboratori ProgeLABs vengono resi disponibili tirocini formativi per i neolaureati su tecnologie innovative e stage per la realizzazione di tesi di laurea.

Siamo abituati a pensare oggi a quella che sarà la realtà di domani

Progetti di Ricerca e SviluppoGli investimenti di R&S del corrente anno sono focalizzati sui seguenti progetti:

3FS – 3rd Millennium Fleet System

Il progetto mette a frutto l’esperienza maturata nello sviluppo di software per grandi multinazionali dell’autonoleggio con l’ambizioso obiettivo di realizzare un innovativo sistema integrato di gestione flotte utilizzabile dalla generalità dei player del settore in modalità “SaaS – Software as a Service” su Cloud.

3FS è un sistema modulare che si adatta flessibilmente alle esigenze della vasta platea mondiale di società di autonoleggio di ogni dimensione e locazione geografica, alle quali sarà possibile anche accedere gradualmente ai servizi, partendo da quelli basilari e procedendo via via ad integrare gli altri secondo necessità.

I moduli “Core” del sistema sono stati già realizzati negli anni scorsi.

A partire da quest’anno il sistema si arricchirà di evolute funzionalità di predizione delle future necessità di noleggio e di pianificazione automatica  di  acquisti e vendita dei veicoli mirate a soddisfare le esigenze di noleggio ottimizzando i costi.

Saranno inoltre integrati nuovi automatismi in grado di sfruttare i dati resi disponibili dalle connected cars di ultima generazione per ottimizzare la maintenance dei veicoli e fornire evolute funzioni di controllo e gestione legate alla loro geolocalizzazione.

Si prevede infine, il possibile sfruttamento della struttura “Vehicle-Centric” di 3FS per ampliare la platea dei possibili utilizzatori ad altri mercati ove sia presente l’esigenza di gestire flotte di autoveicoli (es. Energy, Telco, Healthcare , Public Sector, etc.).

Ricerche di mercato e studio di prodotti software di avanguardia che hanno permesso la definizione della Piattaforma Tecnologica e dell’Architettura del sistema.

Redazione degli Standard di progetto e messa a punto dell’infrastruttura sistemistica.

Sperimentazioni volte a definire strategie e metodologia da applicare per salvaguardare l’eredità funzionale nel passaggio epocale al cloud.

Studio di Fattibilità sull’utilizzo delle più sofisticate metodologie già in uso (Agile/Scrum), allo scopo di elevare al massimo livello la produttività del team di progetto garantendo la qualità e l’affidabilità del prodotto finito.

Reiterate PoC (proof of Concept) che hanno permesso il progressivo affinamento degli Standard e la messa a punto dell’architettura tecnologica puntando sui prodotti rivelatisi maggiormente efficaci ed affidabili, capaci di garantire stabilità nel lungo periodo.

Completamento sviluppo sperimentale dei moduli “Core” del sistema.

Le attività pianificate per il corrente anno sono concentrate sui seguenti punti.

Integrazione Help-on-Line allineato alle ultime innovazioni tecnologiche.

Realizzazione test automatici per la verifica della correttezza funzionale necessaria a garantire i risultati attesi.

Messa a punto finale del prototipo rimuovendo le eventuali anomalie ed imperfezioni emergenti dai test automatici.

Implementazione di modelli matematici potenti e innovativi mirati ad ottimizzare la gestione della flotta puntando all’utilizzo dei veicoli meno costosi o che generano maggior profitto (Rotation Optimization).

Scouting tecnologico e analisi di fattibilità sul possibile interfacciamento con sensoristica IOT installata negli autoveicoli al fine di recepire dalle Connected Cars gli elementi utili ad alimentare motori di analisi predittiva sui necessari interventi di maintenance e arricchire la copertura funzionale con la geolocalizzazione dei veicoli in flotta.

Analisi dei processi di gestione di flotte di autoveicoli adottati da realtà operanti nei mercati verticali dell’energy, telco, Healthcare e Pubblica amministrazione al fine di valutare la possibile estensione del nucleo “Vehicle-Centric” di 3FS su tali realtà.

P4H - Proge for Health

Il progetto intende continuare gli investimenti aziendali in ambito sanitario perseguendo una delle principali priorità del PNRR – Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. In tale contesto P4H si prefigge l’obiettivo di fornire una piattaforma digitale che faciliti gli accessi ai dati del paziente durante gli interventi chirurgici, fornisca al personale ospedaliero un sistema di controllo efficace e sicuro nei reparti di degenza e potenzi la possibilità di controllo remoto dello stato di salute dei pazienti presso il  loro domicilio.

Realizzazione del prototipo STS (Surgery Touchless System) con il contributo della Regione Lazio (ex FILAS). STS è destinato all’utilizzo in sala operatoria, consentendo l’accesso diretto del chirurgo a referti, immagini e video della cartella clinica del paziente con comandi gestuali vocali e con possibile attivazione di consulti remoti.

Realizzazione del prototipo SPS (Smart Patient Security) con il contributo della Regione Lazio (Lazio Innova). SPS permette il riconoscimento sicuro del degente di strutture ospedaliere tramite braccialetti RFID o bluetooth, consente ai medici di consultare la sua cartella clinica sullo smart-phone con connessione di prossimità e fornisce al personale infermieristico un efficace strumento di controllo sia clinico che di presenza fisica.

Ideazione soluzione “Health In Your Hand”, creata in Joint Venture con la società portoghese HopeCare, che abilita la diagnostica remota del paziente, consentendogli l’autonoma rilevazione dei dati sulle proprie condizioni di salute tramite dispositivi mobile connettibili in bluetooth o wi-fi con i più comuni dispositivi medicali e fornendogli segnali di alert al superamento di soglie prestabilite dai protocolli, arrivando ad attivare canali di comunicazione diretti alle strutture sanitarie in caso di necessità.

Scouting tecnologico mirato all’ammodernamento delle soluzioni STS e SPS orientate ad una nuova architettura strutturata in micro-servizi che semplifichi la cooperazione applicativa e l’integrazione con sistemi esterni.

Definizione architetturale e realizzazione del nuovo sistema P4H, che integri “STS”, “SPS” e “Health In your Hand” in un sistema di ultima generazione basato sull’utilizzo degli strumenti più avanzati per accedere alle sue funzioni in modo semplice e guidato.

ACP -Advanced Co-ops Platform

Innovazione dei processi basata sull’applicazione di tecnologie avanzate per la gestione automatica del work-flow mirata alla stretta collaborazione tra i settori aziendali imposta dal nuovo paradigma di cloud provider adottato dalla società.

Eliminazione dei flussi cartacei ottenuta trasferendo alla gestione automatica del workflow le articolate operazioni di inserimento, autorizzazione, verifica, archiviazione, consultazione e divulgazione delle informazioni rilevanti ai fini dell’organizzazione societaria.

Allineamento costante della complessa governance aziendale alle evoluzioni tecniche, professionali e culturali imposte da un mercato in continuo fermento evolutivo.

ll tutto finalizzato alla dematerializzazione e all’automazione dei processi aziendali.

Ristrutturazione della Intranet Aziendale e migrazione delle procedure già operative rientranti nelle certificazioni aziendali.

Implementazione delle procedure di gestione marketing e commerciale.

Implementazione della Contabilità Analitica e del Controllo di Gestione.

Realizzazione del “Mapping delle Competenze” quale potente strumento di gestione basato sulla cooperazione interattiva tra i settori Tecnico, Commerciale e Marketing.

Realizzazione del “Modulo di Valutazione Offerte” seguendo i flussi e le procedure definite nel manuale di Governance.

Realizzazione prototipale di App e Funzioni innovative del sistema di gestione aziendale mirate al governo automatico delle interazioni tra settori aziendali necessari per mettere in pratica la nuova filosofia su cui deve fondarsi la nostra innovativa veste di cloud provider.

Realizzazione di cruscotti prototipali di overview e di controllo del complesso meccanismo della macchina organizzativa aziendale e di prospetti interattivi che integrino i dati dei sistemi contabili per fornire il quadro d’insieme della situazione contabile e finanziaria.

Ideare nuovi processi che facilitino ancor più la cooperazione interattiva tra i settori Tecnico, Commerciale, Marketing e Servizi Generali.

PPP – Proge Power Platform

Il diffondersi di piattaforme tecnologiche di Low Code Development aperte allo sviluppo di App non complesse da parte degli utenti finali richiede la definizione di standard e piattaforme tecnologiche capaci di garantirne l’aderenza alle best-practices e il rispetto delle policy e procedure aziendali.

PPP costituirà un framework di facile gestione delle nuove realizzazioni, governandone i flussi approvativi, raccogliendo i feedback degli utenti sulle nuove app realizzate, stimolando il riuso di app categorizzate in repository centralizzati e gestendo le richieste di supporto tecnico degli utenti-committenti.

PPP realizzerà inoltre una propria libreria di App generalizzate, da proporre al mercato attraverso la formula del “SaaS – Software as a Service”.

Analisi ad alto livello dell’architettura funzionale sulla base delle esperienze di supporto fornito a diverse realtà multinazionali.

Scouting tecnologico per la definizione dell’architettura applicativa conforme agli obiettivi progettuali e rispettosa delle best-practices di mercato.

Analisi di dettaglio e realizzazione mirando al rilascio di una prima release di PPP con estensione funzionale comprensiva di:

.  governo delle realizzazioni dalla richiesta degli utenti-committenti fino al rilascio;

.  categorizzazione e censimento delle app realizzate per agevolarne il  riuso;

.  gestione delle richieste di supporto tecnico;

.  conteggio e ripartizione costi sugli specifici utenti-committenti;

.  criteri e modalità progettuali di implementazione della libreria di app generalizzate;

.  gestione contratti e invoicing.

ISA2022– Innovazione Sistemistica e Applicativa 2022

Realizzare prodotti e tool evoluti sia in ambito infrastrutturale che applicativo, basati sull’utilizzo delle tecnologie più avanzate e sull’integrazione dei nuovi prodotti e delle nuove release Hd/Sw, anche nella loro veste sperimentale, mirando così a rinnovare e riqualificare l’offerta tecnico-commerciale della società.

Scouting sugli ambienti tecnologici più diversificati, di studio, design, analisi e realizzazione di componenti infrastrutturali e applicative, il tutto mirato a un generale processo di innovazione e di evoluzione tecnico-culturale.

Ricerca, studio e applicazione di nuovi prodotti e metodologie; progettazione e realizzazione di prototipi nei campi dell’Artificial Intelligence, Machine learning, Data Analytics, Cyber-security, IOT e in ogni scenario innovativo emergente.

Implementazione di prototipi basati sull’utilizzo di metodiche e tecnologie evolute, anche nella loro versione sperimentale, soprattutto in ambito Artificial Intelligence, Machine Learning, Data Analytics, Cyber-Security, Cloud, IOT e in ogni altro scenario innovativo emergente.

Upgrade tecnico professionale del personale negli ambiti tecnologici strategici per la società, finalizzato al conseguimento di competenze e certificazioni innovative.