© Proge-Software S.r.l.

Project Description

Software Asset Management

Da semplice strumento di supporto, il software sta diventando una vera e propria risorsa strategica da gestire all’interno di un processo strutturato noto come Software Asset Management (SAM). La SAM è una disciplina gestionale che si propone di migliorare l’uso delle risorse software all’interno dell’azienda. Questa metodologia offre alle aziende la possibilità di valorizzare il proprio patrimonio software in piena conformità alle normative.
 
Grazie alla SAM, è possibile trarre il massimo beneficio dagli investimenti in software, nel rispetto del contratto di licenza e delle leggi in vigore. In quattro semplici passi:
 
1. Eseguire l’inventario del software
Creare un inventario di tutto il software installato nei PC, nelle workstation, nei server e negli altri dispositivi dell’azienda e raccogliere le informazioni ottenute in un report. Si può eseguire l’inventario manualmente o in modo automatico, utilizzando uno strumento per l’inventario del software.
 
2. Controllare le licenze del software
Una volta identificati i prodotti software in uso, la fase successiva consiste nel controllare la documentazione delle licenze rispetto al software. In questo modo è possibile verificare se per determinati prodotti si dispone di un numero di licenze inferiore o superiore alle installazioni.
 
3. Adottare criteri e procedure
Dopo avere identificato i prodotti in proprio possesso e il modo in cui vengono utilizzati, è necessario definire e/o riesaminare i criteri e le procedure per il proprio personale, in modo da garantire una corretta gestione delle risorse software. Le aree di applicazione dei criteri includono l’acquisizione, la distribuzione, l’utilizzo e il ripristino del software.
 
4.Sviluppare un piano SAM
La fase finale consiste nel definire un Piano SAM, creare un archivio delle licenze e dei supporti e mantenerlo aggiornato.
 
scarica e visualizza documenti in formatopdfBrochure – Software Asset Management

Related Projects

Back to Top