L’Etica Conveniente

I nostri valori fondanti mirano essenzialmente al rispetto e alla valorizzazione delle persone e rappresentano le linee guida della politica aziendale di Proge-Software.

Questa nostra visione è efficacemente sintetizzata in “Etica Conveniente” per riassumere in un motto la complessa ma lucida filosofia di business che alimenta la conoscenza e la competenza attraverso l’innovazione, mettendo al primo posto la dignità e la competenza delle persone.

L’Etica Conveniente deve ispirare i comportamenti e le azioni di tutti i componenti della nostra azienda, ognuno secondo competenza e responsabilità: la proprietà continuando a destinare adeguate risorse finanziarie, ricorrendo principalmente all’accantonamento degli utili; i manager assumendo il difficile ma esaltante compito di rendere conveniente l’etica tramite progetti innovativi su cui convogliare la formazione e l’aggiornamento professionale; i dipendenti con il loro impegno.

L’Etica diventa così conveniente, tanto da azzerare i costi di stand-by del personale trasformandoli in investimenti sull’innovazione e la formazione professionale.

Siamo convinti che investire in ricerca consenta di creare la giusta visione per tracciare la strada dell’innovazione e stimolare la produzione e crediamo che le soluzioni più efficaci, capaci di promuovere davvero il cambiamento, nascano dal circolo virtuoso che si instaura tra queste tre componenti: ricerca, innovazione e produzione.

Per anticipare le richieste dei clienti abbiamo istituito appositi laboratori, ProgeLABs, nei quali vengono sperimentate le tecnologie più evolute e condotti progetti di ricerca con un duplice obiettivo:

  • La realizzazione di soluzioni innovative efficaci, economiche e ripetibili su larga scala, capaci di creare vantaggio competitivo
  • Portare a un arricchimento e approfondimento delle conoscenze e delle competenze del nostro personale, per supportare sempre meglio i nostri clienti nei processi di cambiamento

Nei laboratori ProgeLABs vengono resi disponibili tirocini formativi per i neolaureati su tecnologie innovative e stage per la realizzazione di tesi di laurea.

Siamo abituati a pensare oggi a quella che sarà la realtà di domani

Progetti di Ricerca e SviluppoGli investimenti di R&S del corrente anno sono focalizzati sui seguenti progetti:

3FS – 3rd Generation Fleet System

Il progetto mette a frutto l’ultra ventennale esperienza maturata con la realizzazione delle prime due generazioni di sistemi destinati alle più grandi multinazionali dell’autonoleggio, con l’ambizioso obiettivo di generare un innovativo Sistema integrato di gestione Flotte utilizzabile dalla generalità dei player del settore. 3FS sarà modulare, sfrutterà le potenzialità del Cloud e punterà all’utilizzo intensivo dei dispositivi mobile, mirando ad una vasta platea di acquirenti di ogni dimensione e locazione geografica.

A partire dal 2019, 3FS sarà oggetto di un’ampia azione commerciale che partirà dall’Europa per espandersi gradualmente agli altri continenti; nel tempo esso è destinato a sostituire le versioni già operative sugli attuali clienti.

Ricerche di mercato e studio di prodotti software di avanguardia che hanno permesso la definizione della Piattaforma Tecnologica e dell’Architettura del sistema.

Redazione degli Standard di progetto e messa a punto dell’infrastruttura sistemistica.

Sperimentazioni volte a definire strategie e metodologia da applicare per salvaguardare l’eredità funzionale nel passaggio epocale al cloud.

Studio di Fattibilità sull’utilizzo delle più sofisticate metodologie già in uso (Agile/Scrum), allo scopo di elevare al massimo livello la produttività del team di progetto garantendo la qualità e l’affidabilità del prodotto finito.

Sviluppo sperimentale del nuovo sistema applicando la metodologia emersa dallo studio di fattibilità e sfruttando il ventennale know-how sulle esigenze degli utenti. Il nuovo sistema dovrà essere disponibile su Cloud alla generalità degli operatori del Car Rental.

ISA2018 – Innovazione Sistemistica e Applicativa 2018

Realizzare prodotti e tool evoluti sia in ambito infrastrutturale che applicativo, basati sull’utilizzo delle tecnologie più avanzate e sull’integrazione dei nuovi prodotti e delle nuove release Hd/Sw, anche nella loro veste sperimentale, mirando così a rinnovare e riqualificare l’offerta tecnico-commerciale della società.

Sono previste attività di scouting sugli ambienti tecnologici più diversificati, di studio, design, analisi e realizzazione di componenti infrastrutturali e applicative, il tutto mirato a un generale processo di innovazione e di evoluzione tecnico-culturale.

Assumono rilevanza la ricerca e l’applicazione di nuovi prodotti e metodologie, la progettazione e realizzazione di nuovi strumenti software e di procedure evolute per facilitare lo sviluppo e la maintenance dei sistemi informatici, la realizzazione di prototipi atti a soddisfare specifiche esigenze emergenti dal mercato.

Applicazioni basate sull’utilizzo di prodotti di ultima generazione, anche nella loro versione sperimentale, di tool proprietari e di servizi consulenziali guidati da metodiche e procedure predefinite, destinate a soddisfare esigenze di messaggistica, collaborazione, comunicazione integrata, gestione documentale, system-management, gestione del ciclo di vita del software, sicurezza.

Upgrade tecnico professionale del personale negli ambiti tecnologici strategici per la società finalizzato al conseguimento di competenze e certificazioni innovative.

Il tutto mirato a cogliere le opportunità derivanti dalle nuove piattaforme tecnologiche, in particolare dal Cloud, dall’IoT e dalle nuove frontiere della Business Intelligence.

C2S – Consulting to Solutions

Innovazione dei processi di produzione mirata a canalizzare l’ampio bagaglio di competenze tecniche possedute dall’azienda in Soluzioni rispondenti a puntuali richieste provenienti dal mercato.

Le Soluzioni oggetto di R&S dovranno essere facilmente configurabili in termini di costi e tempi, tanto da poter essere messe a catalogo e gestite direttamente dalla forza commerciale, evitando così la difficile e costosa interazione con il settore tecnico.

Definizione di un piano di marketing in cui sono state già ipotizzate le prime possibili Soluzioni da avviare a realizzazione.

Realizzare progressivamente l’automazione dei processi di vendita attualmente gestiti con farraginose e costose attività di pre-sale che impegnano le risorse tecniche sottraendole all’attività produttiva.

Dotare il settore commerciale di un “Catalogo di Soluzioni” con istruzioni precise sulle informazioni da acquisire direttamente dai clienti per configurare l’offerta della Soluzione e qualificarla in termini di impegni e costi.

PGA – Processi della Governance Aziendale

Innovazione dei processi dettata dal Manuale della Governance Aziendale, basata sull’applicazione di tecnologie avanzate per la gestione automatica del work-flow, onde trasferire dal flusso cartaceo a quello elettronico le articolate operazioni di inserimento, autorizzazione, verifica, archiviazione, consultazione e divulgazione delle informazioni rilevanti ai fini dell’organizzazione societaria.

Ristrutturazione della Intranet Aziendale e migrazione delle procedure già operative rientranti nella certificazione di Qualità e Sicurezza.

Realizzare progressivamente l’automazione dei processi attualmente gestiti con procedure manuali e cartacee, per conseguire una costante evoluzione nel percorso di dematerializzazione e per ridurre sempre più gli interventi operativi negli adempimenti richiesti dalla governance aziendale.

Approntare automatismi facili ed intuitivi, che guidino il work-flow delle procedure di autorizzazione e il rilascio dei vari documenti prodotti dall’azienda e ne curino la divulgazione in ossequio alle normative italiana ed europea.

SPS – Smart Patient’s Security

Continuare gli investimenti in ambito “Health Care” al fine di arricchire la nostra offerta fino a conseguire la massa critica necessaria per aprire nuovi sbocchi nel mercato della sanità e in particolare in quello delle applicazioni ospedaliere.

Nel 2013 fu approvato da FILAS il progetto di ricerca e sviluppo denominato SIM (Sviluppo Integrazione Multimediale), finalizzato allo sviluppo sperimentale di una piattaforma di integrazione multimediale capace di trasferire alle applicazioni gestionali classiche le innovazioni tecnologiche più rilevanti al fine di rendere più facile ed intuitiva l’interazione con l’utente. Il progetto, realizzato in cooperazione con l’Università Campus Bio-Medico di Roma e NITEL, giunse a felice conclusione a maggio 2015, producendo due prototipi specifici (ausili per le sale operatorie; chioschi digitali) basati sull’utilizzo di tecnologia Microsoft touch e touchless (tablet, phone, kinect).

Nel secondo semestre del 2015 e nel 2016 si è proceduto con la sperimentazione in sala operatoria e con l’industrializzazione del primo prototipo, battezzato: STS – Surgery Touchless System, arrivando alla messa a punto del prodotto da proporre al mercato.

Nel 2017 si è proceduto con la sperimentazione di nuovi strumenti da impiegare per seguire i degenti all’interno delle strutture ospedaliere realizzando connessioni automatiche con le loro cartelle cliniche.

Procedere con nuovi investimenti di R&S in ambito ospedaliero, concentrando l’attenzione sull’ideazione di nuove applicazioni dedicate alla sicurezza dei pazienti, tali da affiancarsi ad STS ed arricchire l’offerta della nostra società in questo settore.

Mettere in cantiere ogni possibile sviluppo evolutivo basato sullo sfruttamento delle nuove scoperte nel campo audiovisivo e della gesture recognition.